Luisa Bruzzolo

Luisa Bruzzolo ha 47 anni, è sposata con Piersilvio e mamma del quattrenne Fiorenzo.
A 8 anni dichiarò: “Da grande voglio andare in Africa, ad aiutare i bambini poveri“. Un sogno infantile che si trasforma in un percorso di vita e di professione.
Si laurea in Scienze Politiche con una tesi sulla cooperazione internazionale ed entra, giovanissima, in una delle più grandi ONG italiane. Si occupa di progetti educativi ed editoriali, ufficio stampa, missioni all’estero, comunicazione, eventi, ma dal ’97 il suo pallino diventa il fundraising.
Raccoglie milioni di euro per diverse organizzazioni italiane e nel 2012 viene candidata tra i primi 20 fundraisers in gara per l’Italian Fundraiser Award.
Sempre nel 2012 il grande salto: da Fundraising Manager diventa Direttore Generale.
Oggi pensa e lavora accaventiquattro per lo sviluppo della Fondazione Mission Bambini. Il suo motto è un verso della celebre poesia “Ahimè! Ah vita!” di Walt Whitman: “Il potente spettacolo continua e tu puoi contribuirvi con un tuo verso“.

La storia di Elvis. Un viaggio che parte da una capanna.

23 gennaio 2015 di Luisa Bruzzolo

Occhi grandi, riccioli fitti e pelle nera. Solo una nonna a fargli da guida. Aveva 8 anni quando è arrivato in Italia. E non era in vacanza. È venuto qui per non morire. Elvis è partito da una capanna, nel cuore dell’Africa. Un posto chiamato Villaggio di Murehwa in Zimbabwe. Un viaggio che parte da […]

continua »