Banco per l’Infanzia: le 3 domande più frequenti

17 aprile 2015 di Alessia Gilardo | tag:

condividi »

banner-prenatal-box-sito

Fervono i preparativi per l’evento “Banco per l’Infanzia” che farà entrare questo weekend i volontari di Mission Bambini in 130 negozi Prénatal in tutta Italia.
I volontari si stanno caricando di energia per raccogliere più prodotti possibili per la pappa, la nanna e il gioco per i bambini in difficoltà che frequentano gli asili nido delle loro città.

 

Abbiamo rivolto a Luisa Bruzzolo, Direttore Generale di Mission Bambini, le domande più frequenti che la Fondazione sta ricevendo in questi giorni da volontari, donatori e amici.

A chi verranno donati i prodotti?
In ogni punto vendita Prénatal in cui saremo presenti sarà indicato in modo puntuale a quali enti saranno successivamente donati i prodotti raccolti. Stimiamo che saranno 1.000 i bambini in difficoltà in Italia che beneficeranno della raccolta.

Come sono state selezionate le strutture beneficiarie del Banco per l’infanzia?
I prodotti raccolti durante le due giornate verranno distribuiti, rispettando il criterio della prossimità territoriale, ad una rete di 130 organizzazioni non profit selezionate da Mission Bambini che operano quotidianamente a favore dell’infanzia in difficoltà (nidi, spazi gioco, case di accoglienza, centri di aiuto alla vita e altre associazioni). Nel 2014 grazie al Banco per l’Infanzia abbiamo mobilitato 500 volontari raccogliendo beni per un valore complessivo di oltre 60.000 euro, a sostegno di 112 organizzazioni non profit e dei bambini e delle famiglie in condizioni di fragilità da loro seguiti.

Una curiosità che hanno in molti: la testimonial Ellen Hidding ha percepito un compenso per questa iniziativa?
Assolutamente no. Come tutti i testimonial della Fondazione Mission Bambini Ellen Hidding ha prestato gratuitamente la propria immagine per promuovere l’iniziativa.

Grazie a Luisa Bruzzolo per le risposte e un grande in bocca al lupo a tutti i nostri volontari!

Voi parteciperete all’evento?

Prodotti