Post taggati cardiopatie infantili

Il mio incontro con Khoa

15 novembre 2016 di Giulia Albano

Abbiamo conosciuto Khoa e la sua mamma durante la nostra ultima missione. Era arrivata in ospedale in condizioni disperate: il suo piccolo cuore funzionava male e aveva bisogno di un intervento immediato per essere salvata.

continua »

Ho visto un cuore battere, smettere di battere e soprattutto ripartire

26 febbraio 2016 di Redazione

Drin, drin, drin….Pronto?! Tutto è cominciato da una telefonata, L’Ufficio Volontariato di Mission Bambini che mi comunica di essere stata sorteggiata per partecipare a una missione di “Cuore di bimbi”. Non ci potevo credere! Il mio viaggio ha avuto inizio proprio in quel momento. Da quel momento è iniziata l’attesa, fatta di pensieri, di aspettative, […]

continua »

A certe emozioni non ci si abitua mai.

4 maggio 2015 di Roberto Bercè

A certe emozioni non ci si abitua mai. È il mio secondo viaggio in Romania in seguito al Dr. Marianeschi, primario di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale Niguarda di Milano, e alla sua equipe. Lo scopo della missione è di operare 5 bambini provenienti dall’Albania, presso lo Spitalul Monza di Bucarest, una moderna struttura con tecnologie all’avanguardia. […]

continua »

Ecocardiogramma fetale: perché e quando farla?

13 marzo 2015 di Nadia Assanta

Il tema delle cardiopatie infantili è molto caro a Mission Bambini, che da anni si occupa di salvare con un’operazione al cuore migliaia di bambini in tutto il mondo, attraverso il programma “Cuore di bimbi”. In alcuni casi le cardiopatie non si sviluppano nel corso della vita o a seguito di malattie, ma dipendono da […]

continua »

Bambini con soffio al cuore: cosa significa e cosa fare

3 marzo 2015 di Nadia Assanta

Avere il soffio al cuore non significa avere il cuore malato. Infatti il “soffio” è un rumore che il medico ascolta con lo stetoscopio e non è sinonimo di patologia. Esistono diversi tipi di soffio cardiaco nell’infanzia ed il più frequente è il soffio innocente. Il soffio innocente non è causato da problemi al cuore […]

continua »