“Una bellissima miscela di azioni, sensazioni, nomi e volti”

18 maggio 2015 di Valentina Moltisanti | tag: , , , , ,

condividi »

Ed eccoli di nuovo qua davanti a me.
Dopo tanta agitazione pre-partenza, dopo “l’ansia da prestazione” e dopo bellissime frasi emozionate, tra cui proprio non riesco a dimenticare quella di Pina che suonava più o meno cosi: “Ci siamo preparati molto, ma so benissimo che quando si arriva sul posto la cosa più importante è essere disposti ad adattarsi e cambiare tutto quanto si è programmato per un incontro vero con le persone.”

Ora, con gli occhi illuminati e le parole che scorrono, prima un po’ timide, poi come un fiume in piena raccontano la loro esperienza, una bellissima miscela di azioni, sensazioni, nomi e volti.

campoIl 15 Febbraio si è conclusa la missione degli agricoltori volontari di Coldiretti, Filippina Alagna e Benito Valenti, e di Milena Crotti, rappresentante di Agricola 2000, in Uganda nell’ambito del progetto AISS (Agro ecologia, Imprenditorialità e Sviluppo Sociale). Tra gli obiettivi che il progetto si pone, vi è l’avvio di business sociali che permettano di migliorare la sostenibilità economica delle organizzazioni locali beneficiarie. Nella pratica 5 organizzazioni non profit ugandesi verranno dotate di serre per la produzione di ortaggi che verranno venduti sul mercato locale generando ricavi che permettano loro di continuare a svolgere la loro importante missione sociale (a favore di disabili, orfani,ecc) sul territorio ugandese.

Gli agricoltori lombardi sono partiti per garantire un supporto formativo ai rappresentanti di queste organizzazioni (ben 15), attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche sul campo.
E’ bello vedere i professionisti ugandesi accanto a quelli italiani che si confrontano sulle tecniche, che fanno pratica insieme, scoprendo i reciproci territori, le differenze e similitudini.
Ed è bello capire, quanto quello che hanno fatto è stato utile, comprendendolo direttamente dalle parole di coloro che hanno beneficiato di questo intervento.

agricoltoreCharles Lugendo, rappresentante della ong locale “Ssezibwa Farm” ringrazia direttamente Milena, Pina e Benito per il loro contributo alla formazione ricevuta grazie al progetto AISS con questa email:

Gentile Signora Crotti,
ringrazio lei, Pina e Benito per averci trasmesso utili insegnamenti sull’agricoltura. Vi ringrazio per la vostra pazienza le vostre spiegazioni complete e chiare e gli esempi che ci avete fornito.
Mi piacerebbe visitare in futuro l’Italia per vedere come lavorano e interagire con i contadini nei loro campi e imparare le tecniche migliori. Spero inoltre di collaborare a lungo con lei, Pina e Benito.
Charles Lugendo.
Ssezibwa Farm

Il caffè prodotto grazie a questo progetto sarà presentato durante la Fair Trade Week che si svolgerà a Milano dal 23 al 31 maggio 2015.