Melarossa.it a sostegno di #GivetheBeat

27 Dicembre 2018 di Arianna Nobili | tag: , ,

condividi »

Melarossa.it, un giornale on line di alimentazione e benessere, ha elaborato in collaborazione con Antonella Pagliaroli, food blogger di Fotogrammi di zucchero, delle ricette, leggere, gustose e alleate del cuore, utilizzando ingredienti che aiutano a mantenere sotto controllo i valori del colesterolo e ad allontanare il rischio di malattie cardiovascolari.
Queste ricette sostengono la campagna #GivetheBeat, per salvare i bambini gravemente cardiopatici che nascono nei Paesi più poveri al mondo.

Abbiamo chiesto a Melarossa di spiegarci cosa dobbiamo fare per  mantenere il cuore sano. 

Melarossa.it a sostegno di #GivetheBeat: chi siamo


“Melarossa.it nasce nel 2002 come giornale on line di alimentazione e benessere realizzato con la supervisione della SISA, Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, ma nel tempo è diventato un progetto di educazione alimentare che ha l’obiettivo di diffondere la cultura della sana alimentazione, insegnando a nutrirsi in modo equilibrato, secondo i principi della dieta mediterranea e facendo della sana alimentazione una compagna di vita quotidiana. A questo scopo l’app della dieta personalizzata di Melarossa, disponibile per iOS e Android, propone piani alimentari equilibrati che possono essere una guida per perdere peso e mangiare sano e vario.”

app Melarossa

Melarossa.it a sostegno di #GivetheBeat: gli alimenti buoni che aiutano a mantenere un cuore sano

“In linea generale, la chiave della salute, oltre che della forma fisica, è una dieta varia e completa di tutti gli alimenti, ma ci sono sicuramente alcuni cibi che più di altri ci aiutano a proteggere il nostro cuore. Sono quelli che abbiamo utilizzato come ingredienti per i piatti del ricettario per un cuore sano, realizzati in collaborazione con Antonella Pagliaroli, food blogger di Fotogrammi di zucchero: il pesce, in particolare quello azzurro, fonte di omega 3, acidi grassi polinsaturi che contrastano gli effetti nocivi dei radicali liberi, tengono sotto controllo i valori del colesterolo e contribuiscono a prevenire malattie cardiovascolari e aritmie. E poi la soia e i suoi derivati, come il tofu e il tempeh, ricchi di fitosteroli, steroli vegetali che, insieme alle fibre e alla lecitina, aiutano a mantenere i valori del colesterolo sotto i livelli di guardia. Anche il cioccolato è un alimento benefico, in particolare quello fondente, che grazie al suo contenuto di antiossidanti, soprattutto flavonoidi e quercetina, contribuisce a regolare la pressione arteriosa, a rendere più elastici i vasi sanguigni e a favorire la circolazione.”

Melarossa.it a sostegno di #GivetheBeat : alimenti da consumare con moderazione

“La prima raccomandazione per proteggere la salute del cuore è quella di limitare il consumo di sale, che rappresenta un fattore di rischio per l’ipertensione e le malattie cardiovascolari: è bene ridurlo, sostituendolo con aromi e spezie, ma anche fare attenzione al sale “nascosto” negli alimenti, leggendo sempre con attenzione le etichette dei prodotti confezionati. Anche i grassi saturi, che tendono a far innalzare i livelli di colesterolo vanno consumati con moderazione. Meglio evitare condimenti come il burro e privilegiare l’olio extravergine di oliva, prezioso alleato del sistema cardiovascolare grazie al suo contenuto di grassi monoinsaturi, che tengono sotto controllo il colesterolo ‘cattivo’ (LDL) e valorizzano quello ‘buono'(HDL), che pulisce le arterie.”

Melarossa.it a sostegno di #GivetheBeat: dieta uguale sacrifici?

Risotto zucca e porcini

“Spesso la parola dieta viene associata a quella di sacrificio. L’impegno di Melarossa va proprio nella direzione di sfatare questo falso mito e far capire che si può stare a dieta mangiando bene. Basta ripensare il concetto di dieta, che non deve essere inteso come un periodo di tempo limitato in cui fare sacrifici e rinunce, salvo poi ricominciare a mangiare in modo squilibrato. La parola dieta etimologicamente vuol dire “stile di vita”: uno stile alimentare sano, che comprenda tutti gli alimenti nelle proporzioni giuste per il proprio fabbisogno, che non preveda cibi proibiti ma permetta di concedersi, ogni tanto, anche qualche coccola a tavola, e che per questo può e deve essere adottato per sempre. In questo modo, la dieta non è un sacrificio, anzi: mangiare sano può diventare un piacere gustoso, che non richiede né molto tempo né un grosso investimento in termini di spesa. E’ proprio questo che noi di Melarossa vogliamo far toccare con mano, anzi, “assaggiare”, con le nostre ricette e la nostra dieta.”

Ringraziamo Melarossa per i suoi preziosi consigli e per le ricette che ci ha donato a sostegno della campagna #GivetheBeat


Ogni anno nel mondo nascono 1 milione di bambini affetti da malformazioni congenite al cuore, più della metà nasce nei Paesi più poveri, dove non ha accesso a cure mediche e chirurgiche tempestive ed è destinata a non raggiungere il primo anno di vita.

La campagna #GivetheBeat si propone di salvare 53 bambini gravemente cardiopatici: aiutaci anche tu!